Piano particolareggiato e programma di fabbricazione

Dettagli della notizia

Il piano particolareggiato attua gli strumenti direttori di cui alla legge 17 agosto 1942, n. 1150, insieme ai vari piani regolatori come il piano regolatore generale (PRG), il piano regolatore generale intercomunale e il programma di fabbricazione.

Data:

26 Ottobre 2023

Tempo di lettura:

Descrizione

La finalità è quella di rendere concreta la realizzazione degli interventi previsti nel PRG, in particolare:

  • consentire l'esproprio dei suoli, infatti è uno strumento per la dichiarazione di pubblica utilità;
  • regolamentare l'attività edificatoria nell'area interessata con finalità di dettaglio e specificazione di quanto già previsto dal PRG

I limiti spaziali non sono fissati per legge ma corrispondono a limitati contesti, da scala urbana a infra-urbana.

Per quanto riguarda la cogenza, la L.1150 stabilisce che è facoltativo; tuttavia è l'unico degli strumenti attuativi obbligatori previsti.

La L.1150 stabilisce una scadenza temporale di 10 anni, ma conservano validità le misure di regolamentazione dell'attività edificatoria in quanto integrativa delle analoghe misure del PRG.

Scarica il documento

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri